Le coste cinesi si coprono di verde, un inaspettata fioritura di alghe invade il Mar Giallo


Incredibile “invasione” di alghe in Cina, dove la fioritura è stata da record, riuscendo ad occupare ben ventinovemila chilometri quadrati lungo la costa del Mar Giallo. Enteromorpha prolifera, questo il nome di quest’alga che batte ogni record, anche quello del 2008 con tredicimila chilometri quadrati. Lo State Oceanic Administration cinese riportan la testimonianza di questa fioritura iniziata soltanto la settimana scorsa.

Le cause sono da attribuire all’aumento delle temperature che ne favoriscono il proliferarsi, così spiega Bao Xianwen , dell’Ocean University cinese, al telegiornale locale, China Daily.

Quest’eccessiva crescita potrebbe causare non pochi problema, sia per la pesca che per la navigazione, oltre che a forti squilibri negli ecosistemi marini, visto l’eccessivo assorbimento di ossigeno delle alghe che in gran quantità creerebbero un forte scompenso.

Leave a Comment


Your email address will not be published.